Sampdoria – Inter 1-0: le pagelle del Minibar

Nel post partita di Sampdoria – Inter abbiamo fatto tappa al Minibar di piazza Carloforte. Ecco i pareri dei sampdoriani presenti, siete d’accordo con loro?

Puggioni, 10: “Grazie, non si tratta di calcio e quindi non faccio riferimento alla prestazione, non voglio votarlo con quei parametri. Il punto è che ha mandato suo figlio sotto la Sud a prendersi un “olé”, e io ho pianto cantandogli che è uno di noi. Le cose che in questo calcio ci fanno ancora commuovere vanno amate… Naturale e indelebile attaccamento alla maglia”. Cesare

Silvestre, 7: “Preciso e puntuale, Icardi non vede mai il pallone. È tornato il muro di una volta, una sicurezza!” Kaglio

Skriniar, 7+: “Comincia a meritare la fiducia e le responsabilità che gli sono state date. Anche Mustafi le prime partite faceva errori grossolani, anche se quelli di Skrniar ci sono costati di più. Ma oggi è stato bravo e ho voglia di crederci”. Cesare

Regini 6,5: “Grande prestazione. Il fatto che sia riuscito a togliersi di dosso lo scetticismo generale nei suoi confronti a suon di buone prestazioni dice molto sul suo carattere. Dai Vasco, continua così!” Fabio

Sala 6.5: “Aveva il cliente più difficile ma riesce a limitarlo quasi sempre e alla fine si propone anche in avanti”. Andre

Barreto 7: “Belin che giocatore che è diventato quest’anno! È quello che corre di più, si propone di più, contrasta di più. Immenso, come tutto il centrocampo oggi”. Fabio

Linetty 6,5: “Tanta corsa e qualità! Più l’assist…” Kaglio

Torreira 6,5: “Come tutti i suoi compagni di reparto corre come un pazzo. Ogni tanto un po’ impreciso ma comunque sempre sul pezzo nel dettare i tempi giusti alla squadra…Mastino!” Kaglio

Bruno Fernandes 7: “Il giocatore che può fare la differenza in mezzo al campo. E l’ha dimostrato un’altra volta”. Pensie

Muriel 6,5: “Poche volte ci è capitato di vedere un giocatore che dribbla chiunque gli capiti davanti in quel modo. Può fare davvero quello che vuole. Purtroppo, però, quello che vuole non sempre è la cosa giusta. Sta crescendo e può essere l’attaccante che ci serve”. Fabio

Quagliarella 6,5: “Un voto in più per il gol. Si sacrifica tanto anche in fase difensiva. Ha due limpidissime occasioni solo davanti al portiere ma le spreca in modo clamoroso. Speriamo che questo gol lo aiuti a sbloccarsi”. Fabio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...