Chievo – Samp 2-1: senza Silvestre la difesa crolla, Schick ancora in gol

Seconda sconfitta consecutiva (la 7a in campionato su 17 partite), per la Sampdoria che al Bentegodi di Verona cade rovinosamente 2-1 contro il Chievo. I blucerchiati devono fare a meno di Silvestre che ammicca al Torino in vista di gennaio e in campo vanno Regini e Sala come terzini con Palombo e Skrniar centrali.

Al 9′ però è già frittata con Puggioni che esce male e si scontra con Regini lasciando Meggiorini libero di segnare a porta vuota. Al 41′ la Samp cade ancora per un grave errore di sala che manda Meggiorini in porta, Puggioni lo atterra ed è calcio di rigore trasformato da Pellissier. La Sampdoria è sotto schock, in attacco Alvarez e Praet faticano a servire Quagliarella e anche Muriel sembra in giornata no.

Nella ripresa Giampaolo prova a mettere una pezza negli errori di formazione e manda in campo Bruno Fernandes, Schick, e Djuricic. La reazione c’è ma è troppo tardi per cambiare le sorti della partita e il quarto gol in serie A di Schick è troppo poco per sorridere. I clivensi sorpassano i blucerchiati in classifica e giovedì sera la Sampdoria giocherà al Ferraris un altro scontro diretto contro l’Udinese, in ritardo di un solo punto dalla squadra di Giampaolo.

Rispondi