L’ex Udinese Kozminski: “Bereszyński ottimo terzino, Linetty cresce sempre di più”

Questa Serie A 2016/2017 annovera diversi giocatori polacchi. Due di questi sono i blucerchiati Karol Linetty, mezzala, e Bartosz Bereszyński, terzino destro appena approdato a Genova dal Legia Varsavia. Linetty, invece, è arrivato alla corte di Marco Giampaolo in estate dal Lech Poznan per poco più di 3 milioni. Fino a questo momento, per costanza e rendimento, è senza dubbio uno dei centrocampisti più interessanti del campionato. Non a caso infatti, alcune settimane fa, Radio mercato ha accostato il suo nome al Borussia Dortmund.

Marek Kozminski, ex difensore di Udinese, Brescia e Ancona, ha speso un ottimo giudizio per entrambi i calciatori blucerchiati, in occasione di una lunga intervista rilasciata al giornale locale Przeglad Sportowy.

Così Kozminski, che con la Polonia ha giocato i mondiali del 2002: “Bereszyński ha fatto molto bene a scegliere la Samp, per lui si tratta di un importante passo in avanti. I blucerchiati sono un’ottima squadra. Forse, gli sarebbe stato più facile andare in estate: ora in Polonia c’è la pausa invernale e il tipo di preparazione è diverso.  A giugno lo valuteremo, non prima. […] Inoltre, in Italia si lavora molto di più sulla tattica, e questo sarà molto importante per Bartosz. E’ un giocatore veloce e dinamico e può migliorare molto”.

L’ex giocatore parla anche di Linetty, del quale sottolinea la rapida crescita da Euro 2016 ad oggi: “Karol ha una grande testa, non solo ha brillato durante i campionati europei, ma in poco tempo è migliorato moltissimo: è sicuro di sé e in blucerchiato sta facendo molto bene. […] Anche lui deve fare come Zielinski. Inizialmente, Piotr ha avuto qualche piccola difficoltà al Napoli, ma, da fine settembre ad oggi, sta disputando una signora stagione”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.