I Consigli per l’Osti: Stipe Perica

Concluso il mercato di gennaio, con gli acquisti di Bartzos Bereszynski e Valerio Verre (per giugno), riprende l’appuntamento con i Consigli per l’Osti.

Nella sessione appena conclusa la Samp ha trattato diversi attaccanti (Paloschi ed Ibarbo su tutti) ma il reparto offensivo è rimasto lo stesso di inizio stagione, complice la mancata cessione di Ante Budimir. In previsione della prossima stagione esaminiamo un giocatore dell’Udinese: Stipe Perica.

Il croato, arrivato all’Udinese nel 2015, ha mosso i primi passi nelle giovanili del Zadar, esordendo nel 2012 in prima squadra collezionando 20 presenze e 8 gol. Nel 2013 lo acquista il Chelsea che lo gira in prestito al NAC Breda, dove rimane fino al gennaio 2015 totalizzando 35 presenze e 9 gol. Nel gennaio 2015 passa all’Udinese che lo acquista per 4 mln di euro nell’estate 2016. In maglia friulana ha finora realizzato 5 gol in 24 presenze.

Caratteristiche tecniche: L’attaccante è un giocatore forte fisicamente, ma dotato comunque di un ottima progressione che gli permette di svariare in tutto l’arco offensivo. Perica è la classica punta centrale di peso molto abile nel gioco aereo (alto 1,92), molto grintoso e generoso. Il giovane croato assomiglia molto a Mandzukic, e come il connazionale è stato impiegato anche come ala nel tridente bianconero.

Informazioni di mercato: Perica ha una valutazione, secondo transfermarkt.it, ha una valutazione che si aggira sui 2,5 mln di euro. Il giocatore, utilizzato sotto la gestione Iachini con una discreta continuità, con Delneri ha visto pochissimo il campo, scendendo in campo 12 volte subentrando sempre dalla panchina. L’Udinese, che ha investito 4 mln di euro per la punta, difficilmente accetterebbe un’offerta inferiore a questa cifra anche se il croato ha esternato alla stampa la sua delusione per lo scarso impiego e potrebbe spingere per la cessione. L’ingaggio dell’attaccante è pienamente nei parametri della Sampdoria, visto che percepisce 250 mila euro all’anno.

Pro: Perica ha le caratteristiche ideali per l’attacco blucerchiato, visto che in rosa Giampaolo ha come punta di peso il deludente Budimir, che probabilmente verrà ceduto in estate. Il croato, oltre a garantire peso in zona offensiva, grazie alla sua progressione sa essere un ottimo contropiedista e integrarsi pienamente con Muriel, Schick e Quagliarella.

Contro: Ad Udine non è riuscito ad imporsi nonostante le grandi aspettative, deludendo la dirigenza friulana. Inoltre l’esborso potrebbe essere importante per un calciatore che ancora tutto da dimostrare, ma d’altronde per la stessa cifra quest’estate è arrivato un certo Patrick Schick.

Nazionale: Dopo 4 presenze (con un gol) tra nazionale Under 19 e 20, Perica ha totalizzato ben 6 gol in 8 presenze con la nazionale croata Under 21.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...