Calciomercato: la Sampdoria prova il colpo a centrocampo

Entra nel vivo la trattativa della Sampdoria per Federico Viviani, centrocampista classe 1992 della SPAL. Il giocatore è di proprietà del Verona e la SPAL ha l’obbligo di riscatto (a oltre 4 milioni) in caso di salvezza a fine stagione. La Sampdoria vuole bruciare la forte concorrenza della Fiorentina per portare il giocatore a Genova già a gennaio.

Secondo la stampa locale di Ferrara la società blucerchiata avrebbe proposto alla SPAL la liquidità per riscattare immediatamente il giocatore dal Verona e girarlo ai blucerchiati. Il direttore sportivo dei biancazzurri, Vagnati, ha individuato quattro contropartite gradite: Vasco Regini (già seguito dalla SPAL la scorsa estate), Nicola Murru, Dawid Kownacki e Valerio Verre.

Il giocatore

Federico Viviani è nato a Lecco il 24 marzo del 1992. Cresciuto nella primavera della Roma ha giocato a Padova, Pescara, Latina, Verona e Bologna prima di arrivare a Ferrara la scorsa estate. Regista davanti alla difesa e dotato di un ottimo tiro su punizione, ha giocato in Nazionale fin dall’under 19 nel 2011. Nel marzo 2014 era stato anche convocato da Cesare Prandelli per uno stage in vista del mondiale brasiliano. Capace di spezzare il gioco ma anche di impostarlo, caratteristiche che gli sono valse il soprannome di “Architetto” .

Leggi anche

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.