Colpo di scena Viviano, rischia di restare senza squadra

Terremoto allo Sporting Lisbona dopo il “colpo di stato” interno che ha portato alla destituzione del presidente Bruno de Carvalho. Dopo l’addio a Sinisa Mihajlovic, che è stato esonerato dopo neanche 10 giorni sfruttando una clausola del contratto appena firmato, anche Emiliano Viviano potrebbe ritrovarsi senza squadra. Il portiere, ceduto dalla Samp al club portoghese per circa 2 milioni di euro, rischia di veder cadere l’accordo con i portoghesi come raccontato dalla stampa locale: “A Comissão de Gestão estará, neste momento, a estudar a melhor forma de desvincular o jogador do Sporting”, ossia “Il Comitato di gestione studierà, in questo momento, il modo migliore per svincolare il giocatore dallo Sporting”. Prende così corpo anche una clamorosa soluzione alla vicenda: il trasferimento potrebbe essere annullato e Viviano potrebbe tornare alla Sampdoria, che non ha ancora chiuso per il suo erede. In Portogallo si fa già il nome del nuovo portiere dello Sporting, Beto, che tornerebbe a Lisbona dopo l’ultima esperienza in Turchia al Goztepe.

Leggi anche

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.