Il Comune chiede la cancellazione di anticipi e posticipi nei giorni feriali

Oggi il Consiglio comunale di Genova ha presentato un ordine del giorno con l’obiettivo di impedire anticipi e posticipi in giorni feriali alle due squadre genovesi. “Vista l’emergenza nazionale, nel rispetto dei cittadini genovesi e dei tifosi delle due squadre”, si legge nel dispositivo redatto con l’obiettivo di creare un tavolo di discussione con Regione Liguria e Lega calcio.

Dopo la protesta del tifo organizzato per Sampdoria – Fiorentina arriva così un gesto concreto del Comune (35 voti favorevoli su 35) per aiutare Genova dopo la tragedia del Ponte Morandi e la conseguente emergenza nella viabilità cittadina. Basterà per convincere pay tv e Lega calcio?

Leggi anche

Rispondi