Sospese Sampdoria – Napoli per i cori, ora arbitra gli allievi regionali 

Lo scorso 13 maggio l’arbitro Claudio Gavillucci sospese la partita tra Sampdoria e Napoli al Luigi Ferraris per i cori dei tifosi blucerchiati. Una decisione che fece discutere e che ha cambiato per sempre la carriera del direttore di gara nato a Latina.

Alla fine della scorsa stagione la commissione arbitrale di Serie A ha infatti dimostrato di non aver gradito la sua estrema decisione, un precedente difficile da gestire. Gavillucci è stato così “dismesso per motivate ragioni tecniche”. Esattamente 5 mesi dopo, il 13 ottobre, l’arbitro è tornato in campo per arbitrare la sfida degli allievi regionali tra Vis Sezze e Tor De’ Cenci.

Dalla Serie A ad un campo di terra battuta senza neanche I guardalinee, un crollo professionale per il quale Gavillucci ha fatto ricorso al Tribunale Federale Nazionale sostenendo l’illegittimità della sua dismissione.

Leggi anche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...