Coppa Italia, Giampaolo: “Con la SPAL giocano Ferrari, Kownacki, Vieira e Jankto”

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

Neanche il tempo di festeggiare la vittoria in campionato contro il Bologna e la Samp deve già tornare in campo. Martedì 4 dicembre alle 20,45 c’è la sfida con la SPAL, quarto turno di coppa Italia che mette in palio la sfida contro il Milan nel turno successivo.  Mister Giampaolo ha presentato la sfida in conferenza stampa: Qualche cambio lo farò, perchè è giusto così, e perchè comunque qui c’è gente che lavora da cinque mesi e non ha mai messo il piede in campo. Se li faccio giocare è perchè ho fiducia, non regalo niente a nessuno, Qualcosa cambierà anche tenendo conto della condizione di qualche giocatore che non è ottimale.”

Il mister ha anche anticipato chi dovrebbe scendere in campo: “Gioca sicuro Rafael, Ferrari, giocatore che in A ha sempre giocato. Gioca Kownacki, Saponara, Defrel, Ronaldo, Sala, Colley, Jankto e due o tre di cui devo verificare le condizioni”. Rischio di prendere la sfida sotto gamba? Il mister è convinto che i suoi ragazzi daranno il massimo: “Tutte le parite ufficiali vanno onorate e giocate bene. Anche le amichevoli, fanno parte di un processo di lavoro. Ci teniamo ad andare avanti. Mi aspetto una buona affluenza di pubblico. Per arrivare a giocare partite più importanti c’è bisogno di superare questi step.”

La coppa Italia è anche un’opportunità importante di tenere accese le speranze europee: “Faremo in modo di proseguire questa avventura che mi pare che mediaticamente sia molto sentita da tutti. È come una scorciatoia per arrivare a giocare una competizione europea, ma per arrivarci devi vincere la finale e superare gli step”

Leggi anche

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.