Roberto Mancini convoca Fabio Quagliarella in Nazionale!

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

Il ct Roberto Mancini ha convocato Fabio Quagliarella per lo stage azzurro che si terrà a Coverciano lunedì 4 febbraio e martedì 5 febbraio. Il commissario tecnico aveva visto dal vivo il record del numero 27 blucerchiato, ospite al Luigi Ferraris durante Sampdoria – Udinese. La convocazione di Mancini, anticipata dalla Gazzetta dello Sport, dà seguito alle frasi dei mesi scorsi e suona come un riconoscimento ufficiale per l’impresa del primo bomber italiano in attività. Chissà che Quagliarella non riesca a ritagliarsi uno spazio per il prossimo impegno ufficiale della nazionale a marzo, quando inizieranno le qualificazioni per i prossimi Europei.

La carriera di Fabio in azzurro

Quagliarella ha giocato con la maglia dell’Italia 25 partite segnando anche 7 gol e giocando anche il Mondiale del 2010 in Sud Africa. Nella partita contro la Slovacchia, persa 3-2 dall’Italia, Quagliarella segna un gol con uno splendido pallonetto che però non evita l’eliminazione alla squadra di Lippi. L’ultima partita in azzurro per Fabio risale al 17 novembre 2010, un’amichevole contro la Romania dove segna il gol del pareggio. Nel settebre 2014 e nell’ottobre 2015 è stato convocato altre due volte dal ct Antonio Conte senza però scendere mai in campo.

Le “pressioni” dei tifosi sampdoriani

Sabato 26 gennaio il ct azzurro è tornato al Luigi Ferraris per vedere Sampdoria – Udinese. Nella tribuna d’onore blucerchiata, insieme ad altri ex scudettati di lusso come Cerezo e Invernizzi, il commissario tecnico è stato travolto dall’affetto dei suoi ex tifosi che, oltre ai selfie, gli hanno chiesto di convocare il numero 27 blucerchiato. Roberto ha risposto a tutti con un sorriso, forse sapeva già che l’appello sarebbe stato ascoltato!

Leggi anche

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.