Giampaolo: “Quagliarella baratterebbe il record con un risultato positivo”

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

Marco Giampaolo

Mister Marco Giampaolo ha parlato in conferenza stampa per presentare la sfida di sabato 2 febbraio alle 18 contro il Napoli. “Passeggiate non se ne fanno mai in Serie A, il campionato è sempre molto equilibrato. Il Napoli è fortissimo, in casa non ha mai perso. Hanno qualità straordinarie, sarà molto impegnativa come partita, ma giocheremo undici contro undici”. Sul suo collega Carlo Ancelotti: “Trovo che il lavoro più difficile di un allenatore sia quello di destrutturare un’impostazione precedente che funzionava. Ancelotti era l’unico in grado di farlo dopo Sarri, in virtù delle sue grandi vittorie e qualità. Affrontiamo una squadra con grande qualità nei suoi interpreti, che rispetto al passato ha cambiato un po’: oggi è più mobile. Sono meno prevedibili rispetto al passato”

Dopo il calciomercato i tifosi sognano l’Europa: “Le prime 12 squadre sono tutte di grande valore. Tutte sono molto equilibrate. Ci vuole forza, capacità e organizzazione per dare continuità fino alla fine. La Sampdoria deve dire la sua essendo Sampdoria, come fatto finora”. Sul calciomercato appena concluso: “Sono contento che il mercato sia chiuso. Perché abbiamo passato una settimana di rotture di scatole. Riguardo a noi: uno è uscito, uno è entrato. Abbiamo mandato a giocare chi doveva. Un grazie va a Vasco Regini che ha contribuito alla crescita del gruppo”. Sul nuovo arrivo Marco Sau: “Ottimo acquisto, si può integrare benissimo nel nostro sistema di gioco

Notizie dall’infermeria: “Ora mi preme recuperare chi ho fuori, come Barreto, Caprari e via dicendo. Perché durante la settimana è con i giocatori di qualità che si migliora, con i calciatori del settore giovanile non è lo stesso”. Sul record di Fabio Quagliarella: “Se conosco Fabio baratterebbe il record assoluto di gol di fila in Serie A con un nostro risultato positivo. Ma se io fossi un suo compagno farei di tutto per fargli fare la storia. Per poi dire che con quel campione c’ero anche io”

Leggi anche

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.