Sampdoria – Frosinone, gli ex della sfida

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

Dopo la sconfitta di Napoli la Sampdoria affronta domenica 10 febbraio alle 15 il Frosinone.

Sono 4 gli ex della partita, tutti nella rosa dei ciociari. Ecco chi sono:

Krajnc (Frosinone): il difensore classe ’94 è nel Frosinone dal gennaio del 2017, arrivando proprio dalla Sampdoria. L’esperienza dell’ex Maribor in blucerchiato non è stata delle più rosee, scendendo in campo una sola volta in Coppa Italia nella vittoria contro il Cagliari.

Salamon (Frosinone): il difensore è il primo polacco nella storia della Sampdoria, anche se la sua carriera in blucerchiato non ha lasciato il segno a differenza di alcuni suoi connazionali. Il centrale arriva a Genova nel luglio del 2013, nella trattativa che porta Andrea Poli al Milan. In blucerchiato totalizza solo 4 presenze e nonostante lo scarso impiego la Samp lo riscatta dal Milan nell’estate del 2014 che lo cede successivamente al Pescara in prestito. Nel 2015 passa a titolo definitivo al Cagliari.

Zampano (Frosinone): il laterale genovese muove i primi passi nelle giovanili della Sampdoria, nella quale rimane fino al 2010 quando passa in prestito nelle giovanili della Virtus Entella assieme al fratello Giuseppe. Nel 2011 passa in comproprietà alla squadra di Chiavari, per poi essere riscattato a fine anno per 250 mila euro.

Sammarco (Frosinone): il centrocampista inizia la sua esperienza a Genova nel 2007, quando viene acquistato dal Milan in comproprietà dopo 3 stagioni al Chievo Verona. Grazie ad una buona stagione, dove realizza 5 gol, la Samp lo riscatta per 2,4 mln di euro. Dopo 82 presenze e 7 gol passa all’Udinese nel 2009. Nei blucerchiati fa ritorno per due volte (2010 e 2011) ma totalizza soltanto 3 presenze e 1 gol.

Leggi anche

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.