Ristrutturazione del Luigi Ferraris: ecco come cambierà lo stadio

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

Sembra vicina la soluzione per il futuro dello stadio Luigi Ferraris, da tempo al centro di una lunga trattativa per la cessione. Dopo le aste andate a vuoto, sembra ormai prossima l’ufficialità di una concessione sul lungo periodo, soluzione alla quale stanno lavorando da tempo il Comune di Genova e le due società genovesi che si occuperanno della ristrutturazione: il Credito Sportivo e Pessina Costruzioni.

L’accordo

Lo stadio Luigi Ferraris era stato battuto all’asta con una base di 18 milioni di euro, troppi per i due club che lo avevano valutato intorno ai 7-8 milioni. Adesso la soluzione della concessione sul lungo periodo sembra aver messo d’accordo tutti: la gestione verrà data a Genoa e Samp per i prossimi 99 anni e le società potranno così finalmente iniziare i lavori di ristrutturazione.

Le novità

L’accordo sulla concessione dà ufficialmente via al progetto di cantiere: oltre alla messa in sicurezza di tutte le zone deteriorate dal tempo, ci saranno diverse novità. Su tutte, a gran richiesta delle due società genovesi, partirà il restyling degli spogliatoi e la creazione di un terzo locale per le squadre ospiti. Per quanto riguarda i tifosi invece, a gran richiesta di entrambe le fazioni, partirà la tanto attesa ristrutturazione dei servizi igienici. In tribuna verrà creato uno Sky Box per vip e sponsor nella tribuna inferiore al posto dell’attuale tribuna stampa, che verrà spostata nell’attuale tribuna superiore, oggi chiusa per lavori.

Leggi anche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...