Defrel, nessun inseguimento con la polizia ma maxi multa in arrivo

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

“Non c’è stato nessun inseguimento”. Dopo l’incidente che ha coinvolto Gregoire Defrel la Sampdoria ha rilasciato un comunicato ufficiale per smentire le voci trapelate sulle pagine de Il Secolo XIX. La notizia secondo cui il francese avrebbe evitato un posto di blocco è infondata e la Sampdoria ci tiene a tutelare l’immagine del suo tesserato in un momento difficile. La ricostruzione del fermo riporta un tasso di 1.0 grammi/litro, il doppio rispetto alla soglia consentita. Per questo motivo Defrel è stato denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza e gli è stata ritirata la patente. La polizia ha anche contestato al blucerchiato l’omesso controllo dell’auto, infrazione che gli costerà una sanzione amministrativa.

Adesso la palla passa nelle mani della Samp, che ha organizzato un summit con il giocatore. Probabile arrivi una maxi multa mentre sembra da scartare la possibilità di un’esclusione dalla rosa. Il futuro del giocatore è invece già scritto: dopo un avvio entusiasmante la punta ex Sassuolo si è progressivamente persa. Quest’ultimo episodio aumenta le possibilità, già alte, che il giocatore non venga riscattato a giugno dalla Roma, facendo così ritorno in giallorosso.

Leggi anche

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.