Plusvalenze sospette? La replica della Sampdoria

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

2° posto – Emil Audero (2019): 20 milioni di euro

La Sampdoria ha voluto prendere una posizione ufficiale dopo l’articolo de Il Fatto Quotidiano sul presunto caos delle plusvalenze. Secondo il giornale la Sampdoria avrebbe 76 milioni di euro di debiti verso società calcistiche. Il Secolo XIX ha invece pubblicato un virgolettato del club teso a far chiarezza sulla totale infondatezza delle accuse, soprattutto considerando che nei 76 milioni di euro di debiti non si tiene conto dei crediti vantati dalla società né di altre voci determinanti.

Sul capitolo Audero, e le accuse di un favore fatto alla Juve, il club blucerchiato non ha dubbi: “È un portiere molto giovane (classe 1997) già reduce da un ottimo campionato da titolare in Serie B e da una stagione complessivamente positiva in Serie A all’esordio nel massimo campionato. Inoltre è pure un punto fermo della Nazionale Under 21 azzurra, altro elemento di cui tenere conto quando si formula una valutazione del calciatore (circa 20 milioni di euro). Stesso discorso per l’altro trasferimento nel mirino, quello del giovane Douda Peeters, regista della Primavera passato alla Juve per 4 milioni di euro. “Un prezzo in linea con quella che è la valutazione ad oggi dei giovani di prima fascia” avrebbe fatto sapere la Samp.

Leggi anche

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.