Sampdoria-Genoa, gli ex della sfida

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

La Samp è chiamata a risollevarsi, sia per le ambizioni europee ma soprattutto per la supremazia cittadina: domenica 14 Aprile alle 15 ci sarà il 118° derby della Lanterna.

Tra le due squadre ci sono 2 ex, entrambi nella rosa rossoblu. Ecco chi sono:

Pedro Pereira (Genoa): il terzino arriva alla Sampdoria dalle giovanili del Benfica, con Pecini che lo acquista per 190 mila euro, venendo aggregato subito alla prima squadra esordendo in serie A a soli 17 anni e 7 mesi. Nonostante ci fossero delle aspettative importanti sul portoghese nessun allenatore lo impiega con continuità, e la società dopo 21 presenze in due stagioni decide di cederlo al Benfica per circa 3 mln di euro più il cartellino di Djuricic. Il ritorno in patria è alquanto deludente, e dopo due stagioni con due sole presenze (tra prima e seconda squadra) ritorna a Genova, dalla parte bicromatica, in prestito biennale.

Ervin Zukanovic (Genoa): il bosniaco arriva alla Sampdoria dal Chievo per 3 mln di euro circa. In blucerchiato realizza 3 gol in 19 partite. La sua esperienza in blucerchiato è molto breve, visto che dopo soli 6 mesi passa alla Roma in prestito con obbligo di riscatto per 2,8 mln di euro. Dopo 6 mesi nella capitale passa in prestito per una stagione all’Atalanta per poi arrivare al Genoa, in prestito con obbligo di riscatto.

Leggi anche

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.