Sinisa Mihajlovic, l’amico rivale: “La Sampdoria è casa mia”

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

Contro il Bologna la Sampdoria ritroverà una sua vecchia conoscenza. Sinisa Mihajlovic, calciatore e allenatore blucerchiato che a Genova ha lasciato un pezzo di cuore e tanti ricordi. Il mister serbo ha parlato della sfida ai giornalisti emiliani: “La Samp è sempre casa mia, da giocatore sono stati quattro anni bellissimi nei quali ci siamo divertiti. Genova è stata un rilancio che mi ha permesso di andare dove ho potuto e di allungare la mia carriera”. La seconda volta in blucerchiato è stata invece in panchina: “Da allenatore ho pareggiato il mio debito facendo due buoni anni. Genova è una mia parte della mia vita professionale dove sono stato molto bene”.

Su Fabio Quagliarella: “Ha 36 anni, tempo fa ho parlato con lui e gli ho fatto i complimenti per il campionato precedente. Lui è molto bravo ma speriamo che domani non faccia gol e che si prenda un turno di riposo… Anche se dipenderà soprattutto da come lo marcheremo noi». Per il Bologna è una sfida fondamentale per la salvezza, la Samp punta invece all’Europa: “Tutte e due le squadre hanno obiettivi importanti e vogliono vincere. Spero sia una bella partita e che saremo noi ad uscirne vittoriosi. Loro hanno ottimi giocatori, vengono dalla vittoria nel derby ma noi giocheremo a casa nostra e sappiamo che in casa possiamo vincere se giochiamo come sappiamo”.

Leggi anche

Rispondi