Cinema, tutti i film che citano la Sampdoria

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

Anche il mondo del cinema si è tinto di blucerchiato, più volte. Abbiamo provato a raccogliere tutte le pellicole che hanno citato la Sampdoria. Se ce ne fossimo dimenticata qualcuna ce la puoi segnalare sui nostri social o via mail a infoblucerchiando@gmail.com

Il ciclone (1996)

Il protagonista Levante, interpretato da Leonardo Pieraccioni, cita la Samp in un esempio: “Che vuol dire “catalana”? Sarà un modo di dire, come l’Atalanta e la Sampdoria.”

Io no spik inglish (1995)

Nel film del 1995 diretto da Carlo Vanzina il protagonista, l’assicuratore Sergio Colombo, porta una classe  in gira a Londra e scappa a vedere la Sampdoria per Arsenal – Sampdoria, partita di Coppa delle Coppe del 1995.

A tu per tu (1984)

La fede blucerchiata di Paolo Villaggio è presente in diversi dei suoi film. In “A tu per tu” con Johnny Dorelli  il protagonista del film, un tassista genovese tifoso sfegatato della Samp, ha un gagliardetto blucerchiato sullo specchio di casa, ben visibile in più riprese!

Il presidente del Borgorosso Football Club (1970)

Nel popolare film sul calcio dove Alberto Sordi interpreta l’eccentrico presidente Benito Fornaciari, si può notare lo stemma della Sampdoria dentro l’ufficio del Borgorosso, la squadra inventata che il protagonista eredita dal padre Libero.

Banzai (1997)

Nel film girato da Carlo Vanzina Paolo Villaggio interpreta nuovamente il ruolo dell’assicuratore Sergio Colombo. Durante la scena dello spogliarello di Francesca Romana Coluzzi, Paolo Villaggio si emoziona per il sottofondo musicale della situazione, l’inno della Sampdoria.

L’allenatore nel pallone (1984)

Il film cult sul calcio racconta la storia della matricola Longobarda, allenata da Oronzo Canà. Dopo un avvio da incubo la squadra si sblocca proprio contro la Sampdoria. Celebre la frase di Cristantemi, riserva che porta male: “Mister, oggi la Samp la vedo proprio male…”

Il pap’occhio (1980)

Nel film diretto da Renzo Arbore Roberto Benigni cita la Sampdoria: “Sono un faraone e lei? Io ero un terzino della Sampdoria. Era un terzino della Sampdoria”

Angeli perduti (1995)

Una tournée della squadra ligure a Hong Kong fa da sfondo a una parte delle vicende di Angeli perduti (1995) di Wong Kar-wai, in cui Charlie Yeung interpreta una ragazza orientale fan dell’allora calciatore blucerchiato Ruud Gullit.

Ultrà (1991)

La Sampdoria viene citata anche nel film Ultrà di Ricky Tognazzi (1991), durante il quale Principe, capotifoso romanista interpretato da Claudio Amendola, fa riferimento ad una presunta sconfitta fittizia dell’89, ai danni dei capitolini sul risultato di 2-0.

Buona giornata (2012)

Nella commedia del 2012 firmata da Carlo Vanzina una delle protagoniste, Chiara Francini, parla della Sampdoria di Cassano e Pazzini che ha battuto la Fiorentina perché “è troppo forte”

Un matrimonio da favola (2014)

Nel film di Carlo Vanzina con Stefania Rocca, Emilio Solfrizzi ,Adriano Giannini, Giorgio Pasotti e Ricky Memphis viene citata la Sampdoria campione d’Italia 1990/1991!

Vacanze di Natale (1983)

Nella commedia cult degli anni ’80 Luca Covelli cita la Sampdoria per giustificare il fatto di non essere mai andato a trovare a Genova Antonella Interlenghi.

 

Leggi anche

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.