Novità sulla cessione: Ferrero vicino all’Avellino?

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOEvENTI

Dopo i tentativi di acquisizione falliti con Palermo e Livorno, sembra che Ferrero sia interessato ad un’altra società, l’Avellino. Il regista di questo nuovo tentativo di acquisto di una società di calcio, con conseguente cessione della Sampdoria a Vialli, sembra essere Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia e Tuttomercatoweb.com. 

Ecco le sue dichiarazioni al sito hewam.net:Ferrero all’inizio mi disse di no, poi l’ho convinto e ha detto nì, oggi siamo vicini al sì. Ferrero è pazzo di una città calda come Avellino e se venisse lo farebbe per portare l’Avellino in A in 4-5 anni e non la vorrebbe far vegetare in C. Ferrero mi ha chiesto di accompagnarlo in questo viaggio ma mi spiace perché credo che sarà molto breve. La sensazione è che nessuno voglia vendere”

Continua Criscitiello: “Credo che oggi l’Avellino non possa valere più di 500.000 euro. Siamo a fine luglio e non c’è una squadra, il titolo di C vale ben poco e il vero valore sono i tifosi con il botteghino e, in futuro, una convenzione dello stadio a 99 anni con diritto di superficie come hanno fatto a Udine e Torino. L’Avellino ha bisogno di basi solide per il futuro. Credo che Ferrero sia la soluzione migliore, al 60%, con D’Agostino al 40%”.

Questa ricerca continua di una nuova società di calcio fa aumentare la speranza di una cessione imminente al gruppo guidato da Vialli, che diventerebbe il 17° presidente nella storia della Sampdoria.

Leggi anche

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.