Loris Boni ci crede ancora: “Tutto finito? Io dico di no”

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIO

La foto pubblicata da Loris Boni nel post

Nonostante l’annuncio del fallimento della trattativa per la cessione della Sampdoria alla cordata americana capitanata da Vialli, c’è chi continua a credere che la vicenda non sia ancora arrivata alla conclusione. Loris Boni, ex calciatore della Samp dal 1971 al 1975 con 99 presenze e 5 gol, dice la sua sulla cessione con un post sui social:
«Adesso devo parlare …devo dire quello che so è quello che ho provato .Tanti Sampdoriani mi chiedono del perché …come mai …succederà ? Ma quando ? Cambieranno ? Arriverà ? Voi forse non vi ricordate l’avvento delle signor Ferrero io si ..molto bene .Io già lavoravo per la Sampdoria ..giravo l’Europa ..in attesa che a giugno venisse ufficializzato un rapporto ….non me ne fregava nulla dei soldi ..tornavo a casa ! Una Domenica venni con Ariedo Braida a vedere una partita …io e il Presidente Garrone ci incrociammo in tribuna e lui mi disse: ben tornato a casa ! Una frase che mi fece arrossire tra i miei bianchi capelli ….poi successe quello che nessuno sapeva ….cessione della Sampdoria a quel signore ! Ero in giardino a casa mia …..mi misi a piangere ! Già , il signor Garrone non ci disse mai nulla in merito a fronte di un progetto già in atto …nulla ! Sparì senza mai dirci nulla ….adesso mi sono adoperato nel mio poco senza invadere territori non miei …mandai un messaggio al signor Garrone perché intervenisse nella trattativa ( lui lo doveva a tutti i tifosi ) ecco …io mi sono messo davanti senza che ne Vialli né il suo gruppo sapesse nulla ….lo fatto per amore dei colori e non per parcelle o altre cose .Ora tutto è finito ? Io dico di no ….io dico che Garrone può fare ciò che ha fatto tempo fa …la sua persona deve uscirne a testa alta perché non è certo un burlone …anzi …tutto qui, Vialli sa chi sono io ma non gli ho mai chiesto di portarmi a Genova …amare non serve a nulla nel calcio d’oggi …anche se voi siete tifosi molto particolari»

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.