Calciomercato Samp, le trattative di gennaio: chi resta e chi va?

Credits: UC Sampdoria

La Sampdoria ha concluso il suo 2019 con una sconfitta contro la Juventus, ma che ha lasciato comunque ben sperare per l’anno nuovo. Nel match con i bianconeri i ragazzi di Ranieri, nonostante il grande divario tecnico, hanno saputo tener testa ai campioni d’Italia e avrebbero meritato anche il pareggio.

I blucerchiati sono lo stesso invischiati nella lotta per non retrocedere nonostante il miglioramento conciso con l’arrivo di mister Ranieri, subentrato al disastroso Di Francesco. La maggior parte delle colpe vanno però . attribuite al mercato estivo e perciò alla dirigenza, avendo allestito una squadra con evidenti difficoltà, indebolita dalle ennesime cessioni senza adeguati sostituzioni.

Ora, nel difficile mercato di gennaio, la dirigenza blucerchiata è chiamata a rinforzare la squadra, per riuscire a raggiungere una salvezza insperata dopo le prime 7 giornate. Per regalare nuovi rinforzi a Ranieri dovranno inevitabilmente lasciare Genova alcuni elementi sia per una questione numerica che economica.

CONFERMATI: Audero, Falcone, Augello, Chabot, Depaoli, Colley, Bereszynski, Ferrari, Murru, Vieira, Ekdal, Linetty, Jankto, Thorsby, Bertolacci, Ramirez, Gabbiadini, Quagliarella

IN DUBBIO: Seculin, Regini, Murillo, Barreto, Lèris, Caprari, Bonazzoli

IN PARTENZA: Rigoni, Maroni

Leggi anche

Rispondi