Reto Ziegler era senza squadra, ora ha trovato l’America

Chi si ricorda di Reto Ziegler? Il terzino svizzero era arrivato a Genova nell’estate 2007 dal Tottenham. In blucerchiato è rimasto per sei stagioni, raccogliendo 155 presenze e 6 gol. Nella storica stagione 2009/2010, quella culminata con la qualificazione in Champions League, segnò 2 reti in 37 presenze agli ordini di Gigi Delneri. Il mister lo chiamò poi con sé alla Juventus ma nell’estate 2011 Reto fu bocciato alle visite mediche e mandato in Turchia, al Fenerbhace.

Dopo una parentesi russa alla Lokomotiv è tornato in Serie A con il Sassuolo nel 2013/2014. Nel febbraio 2015 è tornato in patria al Sion e nel 2017 si è svincolato da Lucerna restando senza contratto. Nel 2018 è così arrivata la chiamata dagli Stati Uniti, più precisamente da Dallas. Nella Major Soccer League Ziegler ha subito fatto la differenza grazie al suo sinistro naturale e a 9 reti in 57 partite. Nell’ultimo torneo ha anche conquistato la fascia da capitano della squadra e Reto racconta quotidanamente la nuova vita americana sul suo seguitissimo profilo Instagram:

Leggi anche

Rispondi