Audero da record, con Ranieri è diventato un leader

Il giovane portiere sta diventando sempre più decisivo per la difesa blucerchiata. Dall’arrivo di Ranieri l’italo-indonesiano è riuscito a tenere la porta inviolata in ben 5 partite, facendo registrare una sorta di record in serie A.

La difesa blucerchiata e di conseguenza Audero in questo periodo è la squadra con più clean-sheat in Italia e la terza in Europa, dietro a Real Madrid (7) e Leicester (6). Buona parte del merito va dato ad Emil Audero. Altra statistica importante è quella ai gol subiti da quando è arrivato il tecnico romano: sono 12 i gol subiti in 13 partite, numeri ben lontani da quelli delle altre squadre di bassa classifica.

La media voto del portiere dell’Under 21 su Fantacalcio.it è di 6,03 con in solo quattro occasioni sotto il 6, e sempre con il voto di 5,5. Arrivato alla Sampdoria nell’estate del 2018 in prestito dalla Juventus, nonostante la giovane età e alla prima esperienza in Serie A, ha in poco tempo convinto la società a confermarlo investendo ben 20 mln di euro, secondo acquisto più importante nella storia della Sampdoria.

A soli 23 anni vanta già 98 presenze tra in professionisti e 59 in serie A, di cui solo una con la Juventus, oltre a 10 presenze con la nazionale Under 21. Per Audero ci sono tutte le premesse diventare fra i portieri più importanti della storia della Sampdoria, nella speranza che non venga ceduto per ragioni di bilancio.

Auguri Emil!

Leggi anche

Rispondi