È tornato Tonelli: l’ultimo difensore che ha segnato per la Samp

7 ottobre 2018, minuto 76′ di Atalanta – Sampdoria. Sul calcio d’angolo battuto da Ramirez si inserisce Tonelli che con un’imperioso stacco colpisce il pallone di testa superando il portiere nerazzurro Gollini. E’ il primo (ed unico) gol con la maglia della Sampdoria del difensore toscano, che valgono i tre punti in un campo molto difficile, con l’Atalanta che a fine campionato va a qualificarsi per la Champions League.

La curiosità è che il gol di Tonelli a Bergamo è stato l’ultimo gol di un difensore blucerchiato: in tutta la stagione 2018/19 e in quella attuale nessun difensore è riuscito ad entrare nel tabellino dei marcatori. Prima del neo acquisto blucerchiato l’ultimo difensore a segnare è stato Matias Silvestre, in un Sampdoria – Udinese del 25 febbraio 2018.

Dalla partita di Bergamo della stagione 18/19 all’ultima giocata la Samp è scesa in campo per 52 volte tra campionato e coppa Italia per un totale di 72 reti, divise solo tra centrocampisti (18) ed attaccanti (54). I centrocampisti/trequartisti in gol sono Ramirez (7), Linetty (4), Saponara (2), Praet (2), Jankto (2) e Maroni (1), mentre per gli attaccanti Quagliarella (30), Gabbiadini (9), Caprari (8), Defrel (6) e Bonazzoli (1).

Tonelli, dopo una lunga trattativa, arriva dal Napoli in prestito con obbligo di riscatto per una cifra vicina ai 2,5 milioni di euro. Il centrale andrà a rinforzare un reparto in grossa difficoltà di organico, soprattutto dopo la cessione di Murillo e l’infortunio di Ferrari, oltre ad essere l’unico marcatore di piede destro vista la presenza di Colley, Chabot e Regini, tutti mancini. L’ex Empoli si candida per una maglia da titolare già nella prossima sfida con il Sassuolo, magari interrompendo il digiuno del gol dei difensori blucerchiati.

Bentornato Lorenzo!

Leggi anche

Rispondi