Sampdoria – Napoli, gli ex della sfida

La Sampdoria si appresta ad affrontare la difficile sfida di lunedì 3 febbraio alle 20,45 contro il Napoli.

Sono 4 gli ex della partita, tutti blucerchiati che hanno indossato in passato la maglia del Napoli. Ecco chi sono:

Vasco Regini (Sampdoria): arrivato alla Samp dal Cesena nel 2009, dopo le stagioni in prestito a Foggia ed Empoli, fa suo a Genova nel 2013 diventando anche capitano e totalizzando 129 presenze. La sua esperienza blucerchiata si è però momentaneamente interrotta da febbraio a giugno 2016, dove passa in prestito al Napoli, dove scende in campo per soli 14 minuti per fare poi ritorno alla Samp.

Fabio Quagliarella (Sampdoria): l’attaccante campano, dopo le esperienze di Torino, Florentia Viola, Chieti, Ascoli, Samp e Udinese passa al Napoli che lo acquista dai friulani per una cifra intorno ai 16 mln di euro. In azzurro realizza 11 gol in 34 presenze. Nell’estate del 2010, anche a causa di gravi problemi extracalcistici, lascia il Napoli per la Juventus, prendendosi l’etichetta del traditore dai tifosi partenopei.

Manolo Gabbiadini (Sampdoria): il bergamasco arriva a Genova per la prima volta in comproprietà dalla Juventus nel 2013. Dopo 50 presenze e 19 gol in blucerchiato viene acquistato dal Napoli nel 2015 per 12,5 mln di euro. In azzurro realizza ben 25 gol in 79 presenze, molte delle quali subentrando dalla panchina anche a causa della forte concorrenza nell’attacco del Napoli. Passa nel gennaio del 2017 al Southampton, per poi fare finalmente ritorno in blucerchiato 2 anni dopo.

Lorenzo Tonelli (Sampdoria): il difensore fiorentino ha trascorso 16 anni all’Empoli tra giovanili e prima squadra, per poi trasferirsi al Napoli nell’estate del 2016. In azzurro è una delle ‘vittime’ del mancato turnover dell’ex tecnico Sarri, con il risultato di appena 9 presenze in due stagioni. Il dato curioso, nonostante lo scarso minutaggio, è il numero dei gol: 3 in 800 minuti. Passa nell’estate del 2018 alla Samp, con la quale colleziona 20 presenze e 1 gol. A fine stagione i blucerchiati non riscattano il difensore, che torna al Napoli. Dopo la prima parte di stagione con i partenopei senza mai scendere in campo torna alla Sampdoria che lo acquista in prestito con obbligo di riscatto per circa 3 mln di euro.

Leggi anche

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...