Emergenza Coronavirus, sempre più probabile Samp – Verona a porte chiuse

Lo Stadio Luigi Ferraris di Genova

L’emergenza Coronavirus rischia di penalizzare anche la Sampdoria. Questa mattina si è svolta una riunione al CONI dove il ministro dello Sport Spadafora ha parlato della possibilità di far giocare il prossimo turno di campionato a porte chiuse: “Si possono disputare le competizioni sportive a porte chiuse nelle sei regioni interessate, che sono Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Liguria ed Emilia-Romagna. Noi stiamo cercando di intervenire sui tre livelli: quello più critico è quello dove si sono ritrovati i focolai e abbiamo preso decisioni drastiche. Il secondo livello è quello dei casi che stiamo accertando”. Tra le partite che potrebbero giocarsi senza pubblico c’è anche Sampdoria – Verona, prevista per lunedì 2 marzo. Si attendono ora novità ufficiali dal comunicato previsto dalla Lega di Serie A.

Leggi anche

Rispondi