Serie A, è ufficiale: 5 partite della 26a giornata a porte chiuse

La Lega Serie A ha ufficializzato che le sfide Udinese-FiorentinaMilan-GenoaParma-SPALSassuolo-Brescia e Juventus-Inter a porte chiuse nel rispetto delle disposizioni messe in atto per l’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus. Tra queste non figura Sampdoria – Verona prevista per lunedì 2 marzo. L’ultima parola spetta però al governatore della Liguria Giovanni Toti che potrebbe mettere decidere per le porte chiuse anche al Ferraris. L’ultima parola sarà pronunciata nella giornata di domenica 1 marzo. Ecco il comunicato:

“Visto l’articolo 1 co. 1 lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”; il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A dispone che le seguenti gare della 7ª giornata di ritorno del Campionato di Serie A TIM si disputino all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse:

UDINESE – FIORENTINA
MILAN – GENOA
PARMA – SPAL
SASSUOLO – BRESCIA
JUVENTUS – INTER”

Leggi anche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...