28 maggio 1995, l’ultima partita di Vierchowod con la Sampdoria

Il 28 maggio del 1995 si è giocata al Luigi Ferraris Sampdoria – Inter, ultima partita di campionato e prima per Gianluca Pagliuca da avversario a Marassi. Un 2-2 che sarà ricordato per l’ultima volta in maglia blucerchiata del grande Pietro Vierchowod, un saluto reso ancor più indimenticabile dal gol dello Zar sotto la nord. Acquistato nel 1981 da Paolo Mantovani, Vierchowod ha passato le prime due stagioni in prestito a Fiorentina e Roma, diventando campione d’Italia con il giallorossi. Arrivato alla Samp nel 1983 e fece un patto con i compagni: nessun big avrebbe lasciato Genova prima di vincere il tricolore. Così fu. Dopo 358 presenze e 25 reti fu ceduto alla Juventus a 36 anni per 500 milioni di lire insieme a Jugovic e Lombardo, vincendo la Champions League l’anno successivo in finale contro l’Ajax. Lo Zar finì la carriera a 41 anni dopo 562 partite in Serie A, settimo giocatore con più presenze in assoluto nel campionato italiano. Un pezzo di storia della Sampdoria e della Serie A! Vola lo Zar!

Leggi anche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...