Parma – Sampdoria, gli ex della sfida

Dopo l’ottimo momento di forma che ha permesso ai blucerchiati di vincere contro Lecce, Spal, Udinese e Cagliari arrivando a quota 38 punti in classifica, la Samp si prepara ad affrontare domenica 19 luglio alle 17,15 il Parma allo stadio Tardini.

Nella rosa dei gialloblu ci sono diversi ex blucerchiati, mentre nella rosa della Samp c’è solo un ex Parma. Ecco chi sono:

Claudio Ranieri (Sampdoria): nella sua lunga carriera il mister romano è stato anche sulla panchina del Parma nel 2007, subentrando a Pioli nel mese di febbraio tornando in Italia dopo dieci anni. Pur non riuscendo ad evitare l’eliminazione in Coppa Uefa contro lo Sporting Braga, in campionato totalizza 27 punti in 16 partite compiendo l’impresa di salvare i ducali all’ultima giornata. Nel giugno successivo passa alla Juventus. 

Vasco Regini (Parma): arrivato alla Samp dal Cesena nel 2009, dopo le stagioni in prestito a Foggia ed Empoli, fa suo a Genova nel 2013 diventando anche capitano e totalizzando 129 presenze. La sua esperienza blucerchiata si è però momentaneamente interrotta da febbraio a giugno 2016, dove passa in prestito al Napoli, dove scende in campo per soli 14 minuti per fare poi ritorno alla Samp. Nel gennaio 2019 passa in prestito alla Spal per 6 mesi, scendendo in campo per 4 volte. Tornato in blucerchiato per l’ennesima volta in questa stagione ha totalizzato 3 presenze per poi essere ceduto nuovamente in prestito, questa volta al Parma, con all’attivo una sola presenza. 

Antonino Barillà (Parma): l’esterno ha militato nella Samp nella stagione 2013-2014, precisamente dal 2 settembre 2013 al 21 gennaio 2014, totalizzando soltanto 3 presenze in maglia blucerchiata. Arrivato in prestito con diritto di opzione della compartecipazione dalla Reggina compie il suo esordio nelle file dei blucerchiati il 21 settembre seguente a Trieste, subentrando al 73′ a Gavazzi nella partita di serie A Cagliari-Sampdoria (2-2). Nel mercato di gennaio fa mestamente ritorno in Calabria, con i due club che risolvono consensualmente il contratto.

Gianluca Caprari (Parma): l’attaccante romano è arrivato alla Sampdoria nel giugno 2017 nell’ambito della trattativa con l’Inter per Skriniar. In blucerchiato il suo rendimento è stato altalenante, anche a causa dei numerosi infortuni muscolari. Dopo 78 presenze e 17 gol nel gennaio 2020 passa in prestito oneroso con diritto di riscatto al Parma, con il quale ha realizzato 4 presenze.

Roberto D’Aversa (Parma): l’attuale allenatore del Parma, nel suo passato da calciatore, tra le tante ha vestito anche la maglia della Samp nella stagione 2000/2001 in serie B. Nell’esperienza in blucerchiato l’ex centrocampista ha collezionato 17 presenze e 2 gol, in quella che fu un’annata deludente con la squadra allenata da Cagni che sfiorò soltanto la promozione in serie A finendo il campionato al quinto posto, nonostante i 17 gol di Flachi. Nella stagione successiva passò poi alla Ternana.

Leggi anche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...