Velocità, dribbling e tecnica: chi è Antonio Marin

La dirigenza blucerchiata sta cercando di rinforzare la rosa con elementi congeniali al 4-4-2 di Ranieri, modulo più sfruttato dal mister romano nella scorsa stagione. Una lacuna da colmare nella squadra è senza dubbio il ruolo di esterno, in cui si sono alternati Depaoli, Leris (deludente e nella lista dei cedibili) e Ramirez (a rischio cessione salvo rinnovo) sulla destra, Jankto e Linetty (ceduto al Torino) sulla sinistra.

Nella rosa 2020/21 i giocatori che possono essere schierati sulla fascia, oltre ai sopracitati, sono il neoacquisto Mikkel Damsgaard e Mohamed Bahlouli, destinato ad un’altra esperienza in prestito salvo sorprese. Secondo La Gazzetta dello Sport la Samp sarebbe sulle tracce di un talento croato della Dinamo Zagabria, Antonio Marin.

Esterno destro o sinistro, adattabile anche da trequartista e falso nove, è un giocatore rapido e molto abile nell’uno contro uno, con buone capacità di cross e tiro a cui unisce un’ottima tecnica. Come spesso succede con i giocatori talentuosi e così giovani (classe 2001) ha come difetti la scarsa propensione alla copertura in fase difensiva e spesso è ‘innamorato’ del pallone, caratteristica che in un campionato come la serie A difficilmente potrebbe permettersi.

La Dinamo Zagabria potrebbe far partire il croato per 7 mln di euro, anche con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Leggi anche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...