Vialli & Co addomesticano la lupa, la Samp vince 2-1

Genova, 23 gennaio 1991

Nel recupero della 12^ giornata la Sampdoria affronta la Roma di Völler e Giannini, al dodicesimo posto in classifica a 15 punti. I blucerchiati, reduci dal pareggio sempre a Marassi contro la Lazio per 1-1, in serie A si trovano al quinto a 20 punti, quattro punti in meno della capolista Inter.

Periodo non entusiasmante per la Samp, reduce da un solo punto nelle ultime tre partite, ma inizia il match contro i capitolini con caparbietà riuscendo a segnare già al 12′: calcio d’angolo teso di Mancini dalla sinistra, Tempestilli nel tentativo di anticipare Vialli insacca nella propria porta sotto la gradinata Sud. Il vantaggio dura però molto poco, perché già al 13′ lo stesso Tempestilli riesce a pareggiare con un colpo di testa sempre sugli sviluppi del calcio d’angolo con l’incolpevole Pagliuca che non riesce a salvare la porta blucerchiata.

Nel secondo tempo i ragazzi di Boskov si buttano subito all’attacco, con un tiro cross di Mancini dalla sinistra molto insidioso che Cervone allontana con difficoltà. La rete del 2-1 arriva al 55′, Bonetti dalla trequarti lascia partire un traversone in area diretto verso Mannini il quale non riesce ad arrivare sul pallone, ma da dietro irrompe Vialli che di prima intenzione fa partire un potente diagonale che trafigge il portiere giallorosso. La Roma con Völler e Desideri tentano invano di riagguantare il pareggio, grazie alle belle parate di Pagliuca e alla traversa che salva la porta blucerchiata dalla punizione del centrocampista romano.

La Sampdoria grazie a questa vittoria aggancia Juventus e Parma al terzo posto a 22 punti, portandosi a -1 dal Milan e a -2 dall’Inter al primo posto. Il prossimo match vedrà i blucerchiati impegnati a Cesena alla caccia della testa della classifica.

SAMPDORIA 2

Pagliuca, Mannini, Katanec, Pari, Vierchowod, Bonetti, Lombardo, Invernizzi, Vialli, Mancini (43′ st Branca), Dossena (7′ st Mikhailichenko). All: Boskov.

ROMA 1

Cervone, Pellegrini (37′ st Salsano), Carboni, Berthold, Tempestilli, Nela, Desideri, Di Mauro, Völler, Giannini, Gerolin (23′ st Rizzitelli). All: Bianchi.

Marcatori: Tempestilli aut 12′, Tempestilli 13′, Vialli 55′.

12^ Giornata (svolta il 9/12/90)

ATALANTA – NAPOLI 0-0

CESENA – INTER 1-5: Klismann 5′, Ciocci 20′, Matthaus 51′, Serena 56′, Pizzi 79′, Barcella aut 90′

FIORENTINA – BARI 1-1: Joao Paulo 36′, Buso 45′

LAZIO – GENOA 1-1: Riedle 44′, Ruotolo 50′

LECCE – CAGLIARI 2-0: Marino 7′, Virdis 92′

MILAN – PISA 1-0: Massaro 20′

PARMA – BOLOGNA 1-1: Melli 13′, Turkyilmaz 88′

TORINO – JUVENTUS 1-1: Policano 24′, Baggio 77′

Classifica (dopo 17 giornate, 23/1/91)

Inter 24 pt, Milan 23, Juventus 22, Sampdoria 22, Parma 22, Genoa 19, Torino 19, Bari 17, Lazio 17, Fiorentina 16, Roma 15, Atalanta 15, Napoli 15, Lecce 15, Pisa 14, Bologna 12, Cagliari 10, Cesena 9.

Leggi anche

Rispondi