Bonazzoli flop in granata, riparte da Crotone… E poi?

Federico Bonazzoli è ancora un giocatore della Sampdoria. L’attaccante classe 1997 aveva rinnovato il contratto fino al 2025 con il club blucerchiato lo scorso 3 settembre per essere poi ceduto in granata in prestito con obbligo di riscatto. L’annuncio del trasferimento a Torino era stato comunicato come “a titolo temporaneo con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni”. Le condizioni nel dettaglio non sono state rese note, ma secondo Il Secolo XIX la clausola sarebbe la realizzazione di almeno 5 gol e la salvezza del Torino. Dopo 6 mesi Bonazzoli ha però segnato 1 solo gol in 11 presenze e 1 gol in coppa Italia in 2 presenze. Ormai ai margini della rosa di Giampaolo è stato così convinto dal presidente Massimo Ferrero ad accettare Crotone, destinazione che la punta ex Padova aveva già rifiutato in passato. Il giocatore si è finalmente convinto al trasferimento in Calabria e secondo Primocanale il Torino sarebbe anche disposto a perdere il milione pagato per il prestito oneroso, piuttosto di non pagarne altri 7 per il riscatto. Resta da capire la formula con cui l’attaccante si legherà al club rossoblù, soprattutto considerando che l’arrivo di Torregrossa lo ha di fatto escluso dai progetti blucerchiati.

Rispondi