Il Secolo XIX: «Lo stipendio di Ferrero è aumentato di 260 mila euro»

Secondo Il Secolo XIX in edicola oggi, dal verbale del CdA della Sampdoria del 17 dicembre scorso trapela come siano cambiati gli accordi economici tra la Sampdoria ed alcuni membri del suo Cda. Le deleghe attribuite a Massimo Ferrero sarebbero salite a 38 e il suo stipendio annuo lordo diventerà pari a 1.4 milioni di euro, un aumento di 260 mila euro rispetto ai 1.14 dello scorso esercizio. Di questi 260 mila, 80 mila euro sono emolumenti per la sua presenza in CdA.

Rispondi