Thorsby sempre più zeneise, sarà ambasciatore di Genova nel mondo

Arrivato a Genova in punta di piedi (a parametro zero dall’Heerenveen) Thorsby ha saputo farsi apprezzare sia nel rettangolo da gioco per sacrificio e determinazione ma anche fuori dal campo, con iniziative lodevoli legate alla salvaguardia dell’ambiente oltre ad aver apprezzato il fantastico territorio ligure.

Nelle sue stories su Istangram ha spesso mostrato i suoi hobby nel tempo libero, come la foto che lo ritraeva in amaca sul monte Fasce apprezzando la natura ligure. A seguito di una serie di incontri con l’assessore all’ambiente di Genova, Matteo Campora, e lo stesso sindaco Marco Bucci, il primo cittadino del capoluogo ligure ha annunciato che il centrocampista norvegese sarà nominato ambasciatore di Genova nel mondo.

Il numero 18 blucerchiato si è dimostrato entusiasta della nomina, come dichiarato al Secolo XIX: “Genova è una città speciale, ci sono molto legato, il sindaco mi ha stimolato molto e sono orgoglioso della sua scelta di nominarmi ad aprile come ambasciatore della città nel mondo. Insieme alla città dovremmo riuscire a fare alcune attività molto importanti di sensibilizzazione, inoltre abbiamo parlato anche delle potenzialità turistiche che ancora possono essere espresse”. 

Questa notizia rende orgogliosa anche la tifoseria blucerchiata, in un periodo tutt’altro che felice per la squadra blucerchiata nel cammino in campionato. Tutta la redazione di Blucerchiando fa i complimenti a Morten per questa importante nomina, oggi ambasciatore nel mondo, domani sindaco di Genova?

Leggi anche

Rispondi