31a giornata di Serie A, Sampdoria – Verona 3-1: gli highlights – VIDEO

Partita da dottor Jekyll e mister Hyde per la Samp contro il Verona, valido per la 31^ giornata. I ragazzi di Ranieri riescono nella grande impresa di ribaltare il punteggio, chiusosi nel primo tempo con lo 0-1 degli scaligeri a segno con Lazovic su punizione, grazie ad una grande ripresa.

La Sampdoria inizia il match subendo l’aggressività degli uomini di Juric che riescono a passare in vantaggio già al 13′ con la punizione di Lazovic che batte un’incolpevole Audero tradito dalla propria barriera che non salta abbastanza. L’unica occasione a tinte blucerchiate è per Verre, che si vede respinto il tiro dal limite dell’area da un difensore gialloblu, conquistando solo un calcio d’angolo. Poi ci prova sempre l’Hellas con Salsedo e Dawidowicz senza impensierire il portiere blucerchiato.

La svolta del match arriva dalla panchina con i cambi di Ranieri nell’intervallo schierando i pezzi da novanta: Candreva, Keita e Gabbiadini al posto di Damsgaard, Verre e La Gumina. La Samp agguanta subito il pareggio con Jankto che approfitta di un rimpallo in area su un tiro di Keita e sfonda la porta con un sinistro potente dentro l’area. Il centrocampista ceco dopo soli 5 minuti dal primo gol ha una clamorosa occasione per raddoppiare a tu per tu con Silvestri, ma il portiere gialloblu gli chiude molto bene la porta. Il vantaggio arriva al 73′ grazie al rigore, conquistato da un pimpante Keita, di Gabbiadini che spiazza l’estremo difensore scaligero. I blucerchiati sono trasformati nel secondo tempo, con i nuovi entrati Candreva, Keita e Gabbiadini sugli scudi e chiudono il match con l’inesauribile Thorsby, che su un traversone di Silva da centrocampo anticipa di testa un colpevole Silvestri e segna il suo terzo gol stagionale.

La Sampdoria si porta a 39 punti ed ha quasi raggiunto la fatidica quota salvezza, per un finale di campionato senza patemi.

SAMPDORIA – VERONA 3-1

Marcatori: 13′ Lazovic, 46′ Jankto, 73′ Gabbiadini, 81′ Thorsby.

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Jankto (86′ Tonelli), Thorsby, Silva, Damsgaard (45′ Candreva); Verre (45′ Gabbiadini); La Gumina (45′ Keita). All. Ranieri

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Günter (77′ Lovato), Dimarco; Faraoni, Sturaro (dal 58′ Bessa), Barák (77′ Favilli), Lazovic; Salcedo (dal 82′ Colley), Zaccagni (58′ Tameze); Lasagna. All. Juric

Leggi anche

Rispondi