Lettera aperta a Massimo Ferrero

Caro Massimo Ferrero, abbiamo ragionato a lungo su cosa scriverti. Alla fine, dopo una lunga riflessione, abbiamo buttato giù questo testo che secondo noi riassume perfettamente l’umore di noi sampdoriani:

VATTENE

Rispondi