L’ex blucerchiato Simone Pavan donerà il midollo al figlio di 5 anni malato di leucemia

L’ex difensore della Sampdoria Simone Pavan, 46 presenze in blucerchiato tra il 2004 e il 2006, si prepara a combattere la dura battaglia del figlio contro la leucemia. “La vita mi ha messo davanti a una prova durissima – ha raccontato al Corriere della Sera – Che non avrei mai voluto affrontare. La forza mi arriva dalla mia famiglia, mai così unita. Abbiamo scoperto la malattia di nostro figlio a giugno 2020, poco dopo il lockdown. È stata una mazzata, ma ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo iniziato a combattere sfruttando la presenza a Genova, la città dove abitiamo, dell’ospedale Gaslini, un’eccellenza europea”. Il figlio di Pavan, Leonardo, verrà ricoverato il prossimo 2 gennaio, poi il 10 gennaio verrà ricoverato anche il padre Simone che donerà il midollo. “I medici ci hanno spiegato tutto e non ho avuto alcun dubbio. Se posso fare qualcosa per aiuarlo io ci sono, poi bisognerà sperare che tutto vada bene”. Nel 2017 Pavan ha allenato l’under 17 blucerchiata e dal 2017 al 2019 è stato anche allenatore della formazione primavera della Samp. Forza Simone, forza Leonardo!

Rispondi