Salvatore Foti alla corte di Mourinho, sarà il suo vice

Salvatore Foti torna a far parte dello staff di un club di serie A. Dopo l’esperienza nello staff di mister Giampaolo a partire dal 2016 tra Sampdoria, Milan e Torino, l’ex attaccante entra a far parte del gruppo comandato da Josè Mourinho alla Roma come vice allenatore del portoghese.

La carriera di Foti è stata sfortunata, nonostante le premesse fossero più che promettenti. Arrivato alla Sampdoria nel 2005 dopo il fallimento del Venezia (nonostante le sirene inglesi con Chelsea e Tottenham su tutte) fa il suo esordio in maglia blucerchiata e in serie A nel 2006 e dopo solo un mese arriva il primo gol nel 4-2 al Messina. Il classe ’88 fa però fatica a trovare spazio chiuso da Flachi, Bazzani, Bonazzoli e Quagliarella, così inizia una serie di prestiti tra Vicenza, Messina, Treviso, Piacenza, Empoli e Brescia. La sua esperienza blucerchiata finisce nel 2012 passando a titolo definitivo al Lecce. La sua carriera altalenante è dovuta anche ai tanti infortuni, che lo hanno costretto a ritirarsi dal calcio giocato a soli 27 anni, trasferendosi a Genova.

Buona fortuna Salvatore!

Rispondi