Matteo Politanò

Sono nato a Genova il 23 dicembre 1982. Dopo aver fondato e diretto fino al 2005 il free press universitario Ergo Sum, ho iniziato a lavorare nel mondo del giornalismo per Il Secolo XIX nel 2006 scrivendo di cronaca e album. Nel 2008 mi sono trasferito a Milano dove ho lavorato per l’agenzia di stampa Kika Press, collaborando con i maggiori quotidiani, settimanali e mensili italiani. Nel 2010 ho iniziato la mia esperienza a Panorama per il sito Panorama.it su cronaca, sport e musica. Per la testata di Mondadori ho anche ideato “HipHoPanorama” rubrica dedicata al rap e alla cultura hip hop dove ho intervistato i principali artisti della scena italiana. Dal 2016 al 2019 sono stato responsabile della redazione di Yahoo Sport Italia e dal 2020 sono tornato al Secolo XIX con il ruolo di cronista e redattore per il web. Nel 2012, anno nel quale sono diventato giornalista professionista, ho ideato Blucerchiando, blog dedicato alla Sampdoria e pubblicato su Panorama, una realtà che negli anni è diventata un progetto editoriale indipendente e che dirigo tutt’oggi. Nella mia carriera di giornalista ho scritto anche per La Stampa e L’Unità; come autore ho collaborato anche con Sky Pesca per la serie tvA pesca di Orate” (2019) , ho curato il docu-film “I ribelli dei gradoni” (2019), dedicato ai 50 anni di storia degli Ultras Tito Cucchiaroni e il documentario video “Vinto, visto, vissuto” (2021), intervista agli Ultras degli anni d’oro. Ho pubblicato anche due libri, “Una vita rovesciata” – La biografia di Francesco Flachi (edita da Blucerchiando) e “RapCiclopedia – La mia storia”, la biografia di Tormento (edita da Baldini e Castoldi).