Caso Tonelli, ecco perché potrebbe non giocare più

NEWSCALCIOMERCATOGIOCHICURIOSITA‘ – STORIACLASSIFICACALENDARIOSHOP

Dopo un avvio di stagione entusiasmante Lorenzo Tonelli sembra essere scivolato indietro nelle gerarchie di Giampaolo. Le ultime prove con qualche sbavatura di troppo non sembrano però l’unico motivo per il quale il difensore ha perso il posto a favore di Omar Colley. Alla base della scelta di Giampaolo ci sarebbe fatti una condizione di tipo contrattuale, in quanto l’accordo raggiunto la scorsa estate con il Napoli comprende l’attivazione dell’obbligo di riscatto al raggiungimento della 20a presenza in gare ufficiali.

Tonelli è a quota 13 partite giocate finora e la Sampdoria sembra avere una strategia chiara: aspettare la fine della stagione senza far scattare l’obbligo e trattare poi con il Napoli un’eventuale cessione definitiva ad un prezzo più basso rispetto ai circa 8 milioni di euro pattuiti con De Laurentiis la scorsa estate. È facilmente ipotizzabile quindi che il difensore ex Empoli verrà usato con il contagocce da qui alla fine della stagione… Sarà la scelta giusta?

Leggi anche

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.