Macheda: «I sei mesi alla Sampdoria mi hanno rovinato la carriera»

Ricordate Federico Macheda? La meteora nella disastrosa stagione 2010/2011 gioca oggi nel Panathinaikos dove ha ritrovato in parte il feeling con il gol (28 reti in 71 presenze). In un’intervista al Daily Mail la punta romana classe 1991 ha parlato del suo passato blucerchiato: «Quei sei mesi hanno rovinato la mia carriera perché hanno cercato di uccidermi come calciatore. Ho iniziato a dubitare un po’ di me stesso – racconta – Pensavano che, visto che ero del Manchester United, li avrei salvati, ma non ero pronto. Ero ancora un ragazzo giovane». Il futuro greco fa ben sperare l’ex di Cardiff City, Nottingham Forest e Novara: «È la squadra giusta».

Leggi anche

Rispondi