Djuricic: “A gennaio lascerò la Samp, Giampaolo mi aveva detto che…”

Dopo il ritorno in campo in coppa Italia contro il Pescara Filip Djuricic è tornato a parlare al quotidiano sportivo serbo Sportski Zurnal:  “A gennaio lascerò la Sampdoria. In estate quando il mercato stava per concludere avevo chiesto a Giampaolo se contava su di me o se dovevo cercarmi una nuova squadra, lui mi rispose che aveva bisogno di me. Sono sceso in campo in occasione delle amichevoli, ma una volta iniziato il campionato la situazione è cambiata e non gioco praticamente più.”

In questa stagione Djuricic è sceso in campo solo una volta in campionato e 20 minuti in coppa Italia, troppo poco per sperare in un cambio di rotta del mister: “A giugno mi scade il contratto, ma a gennaio andrò via. Mi spiace, perché in Italia e a Genova mi sono trovato benissimo, sarei potuto restare per lungo tempo. Non ha senso arrivare fino a giugno e attendere la fine del campionato se non si rientra nei piani del tecnico, anche la Sampdoria è d’accordo”.

Tra le ipotesi per il futuro c’è ora anche quella di un ritorno in patria. I giornalisti serbi hanno incalzato Djuricic sulla possibilità di vederlo con la maglia della Stella Rossa, la squadra dove è cresciuto: “Si tratta della mia squadra, si sta ben disimpegnando sia in patria che in Europa League, ma finora nessuno del club mi ha contattato”.

Per saperne di più

Rispondi